UNIONE EXALLIEVI/E DI DON BOSCO "Stefano Speranza" BARI

Domenica 19 dicembre 2021, i soci dell'Unione exallievi Don Bosco "Stefano Speranza" di Bari si sono riuniti, insieme ai padri Salesiani, ai ragazzi dell'oratorio Redentore e alla popolazione barese, in occasione del tradizionale incontro di fine anno, per lo scambio degli auguri di buon Natale e di buon anno nuovo. I

n un clima di fraternità e di allegria, si sono succeduti momenti di grande partecipazione, nel più scrupoloso rispetto delle cautele per evitare il diffondersi del contagio da covid.

Dopo il tradizionale caffè salesiano e la celebrazione della Santa Messa, i partecipanti si sono raccolti prima in Piazza Redentore, poi nel cortile dell'oratorio, dove agli intervenuti sono stati distribuiti dispositivi di protezione contro la pandemia, quali mascherine e visiere, offerti dalla Protezione Civile di Bari.

Ai ragazzi dell'oratorio, poi, sono stati distribuiti panettoni offerti dai Supermercati Decò della famiglia Marino. Sono quindi intervenuti, per un breve cenno di ringraziamento e saluto, Don Pasquale Martino, direttore dell'opera Salesiana di Bari, e Don Giuseppe Russo, responsabile dell'oratorio Redentore.

Don Giuseppe Ruppi, delegato dell'Unione, impossibilitato a presenziare, ha fatto pervenire un messaggio augurale. Concludendo la manifestazione, il presidente dell'Unione, Massimo Maiorano ha affermato:

"Siamo qui non solo per gli auguri ma per un incoraggiamento a superare questo momento difficile e guardare al futuro. Il nostro é un messaggio di pace, di tolleranza, di accoglienza e di vicinanza verso i più deboli, così come ci ha insegnato il nostro padre fondatore Don Bosco".

  

 

Palese nell'800 - Storia di Massimo Maiorano

0524978
Oggi
Ieri
Mese
da Gen 2010
114
63
1736
524978

IP: 54.225.48.56
18-01-2022 11:13

Abbiamo 66 visitatori e nessun utente online

© 2014-2021 Massimo Maiorano. All Rights Reserved.
Il contenuto pubblicato nel sito www.massimomaiorano.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo portale provengono anche dalla rete o recuperate da quotidiani. Se la loro pubblicazione dovesse violare eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo all'indirizzo tramite contatto email presente sul sito, verranno rimosse immediatamente. Sito in licenza GNU/GPL.