UNIONE EXALLIEVI/E DI DON BISCO "Stefano Speranza" BARI

Con uno slittamento di qualche giorno, il 2 ottobre 2022, si è svolto, nella casa salesiana, l'incontro mensile di settembre degli Exallievi/e Don Bosco dell'Unione Stefano Speranza di Bari, a cui ha partecipato il delegato, professor don Don Giuseppe Ruppi.

Dopo il caffè salesiano e l'introduzione del presidente Maiorano, è intervenuto don Ruppi che ha ricordato come il metodo educativo di Don Bosco sia ancora attuale e strumento di integrazione tra giovani di culture e religioni diverse.

In questa ottica, ha ribadito che l'impegno degli Exallievi/e deve essere rivolto alla piena attuazione della conoscenza del messaggio salesiano. Ha quindi preso la parola il presidente Maiorano che ha presentato il programma degli exallievi/e per il prossimo anno.

Ha ricordato che, a seguito del pellegrinaggio di una delegazione dell'Unione a Torino, grazie all'azione degli exallievi/e, sono stati presi contatti tra il Comune di Bari e quello di Torino per realizzare un gemellaggio che veda le Unioni delle due città promotrici di iniziative per l'educazione della gioventù, secondo il metodo salesiano e per programmi di carattere sociale.

Ha poi proposto, tra le altre cose, che, durante la festività di Don Bosco del 31 gennaio 2023, gli Exallievi/e distribuiscano il consueto panino con la mortadella e si rechiano nella strada di Bari, intitolata a Stefano Soeranza, per apporvi una corona di fiori.

Si è aperto quindi il dibattito al quale hanno partecipato Tomeo, Paglionico, Durso, Spadave Chia, Grandolfo, Carofiglio, Ladisa, Gasparini. Tutti hanno approvato le proposte del presidente. Per quanto attiene l'iniziativa relativa all'omaggio a Stefano Speranza si è deciso di spostare la cerimonia ad altra data. La giornata quindi si è conclusa con la partecipazione alla santa Messa.

 

Palese nell'800 - Storia di Massimo Maiorano

0554148
Oggi
Ieri
Mese
da Gen 2010
155
106
3382
554148

IP: 18.232.56.9
30-11-2022 21:23

Abbiamo 58 visitatori e nessun utente online

© 2014-2021 Massimo Maiorano. All Rights Reserved.
Il contenuto pubblicato nel sito www.massimomaiorano.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo portale provengono anche dalla rete o recuperate da quotidiani. Se la loro pubblicazione dovesse violare eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo all'indirizzo tramite contatto email presente sul sito, verranno rimosse immediatamente. Sito in licenza GNU/GPL.