Cari amici, si è svolto, sabato 14/10/2022, a Santeramo, un consiglio ispettoriale pugliese Exallievi Don Bosco, allargato ai presidenti, segretari  e consiglieri delle singole Unioni della Puglia.

All'incontro abbiamo partecipato anche noi di Bari.

Erano presenti Massimo Maiorano,Tanzi, Lacitignola, D'Urso e Carofiglio, gli ultimi due in quanto membri di diritto del consiglio.

D'Urso è anche vicepresidente ispettoriale. La riunione è stata molto interessante. Si è  avvertita in tutti i partecipanti la volontà di rilanciare la presenza degli Exallievi nella famiglia salesiana, riscoprendo e rivalutando il ruolo di tutti noi, quali collaboratori dei Padri Salesiani, nel momento in cui i consacrati sono sempre più ridotti di numero e costretti a lasciare alcune case ed istituti, per penuria di vocazioni.

Il delegato ispettoriale, don Tobia Carotenuto, ha sollecitato un impegno più concreto, forte e presente degli Exallievi, pure contraddistinto dalla umiltà e dallo spirito di servizio salesiani. Molto apprezzati sono stati gli interventi di noi baresi.

Io personalmente, in qualità di presidente dell'Unione di Bari, ho illustrato la nostra attività e incoraggiato i presenti a non demordere ed impegnarsi di più nell'opera a noi indicata da Don Bosco. In effetti, si è registrato da parte di alcune unioni  un rallentamento nell'impegno e nella presenza, che è stato superato nel dibattito a cui hanno partecipato tutti gli intervenuti. Insomma, l'incontro è stato un punto di ripartenza per le nostre Unioni, dopo il fermo per il covid e la crisi che abbiamo vissuto.

L'augurio di tutti è quello di rilanciare l'associazione. A tale scopo sono state previste varie iniziative, che saranno portate a conoscenza di tutti, quando sarà stilato il relativo programma. Tanto vi dovevo relazionare. Vi abbraccio tutti nel nome di Don Bosco.

Palese nell'800 - Storia di Massimo Maiorano

0554107
Oggi
Ieri
Mese
da Gen 2010
114
106
3341
554107

IP: 18.232.56.9
30-11-2022 19:41

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online

© 2014-2021 Massimo Maiorano. All Rights Reserved.
Il contenuto pubblicato nel sito www.massimomaiorano.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo portale provengono anche dalla rete o recuperate da quotidiani. Se la loro pubblicazione dovesse violare eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo all'indirizzo tramite contatto email presente sul sito, verranno rimosse immediatamente. Sito in licenza GNU/GPL.