Nell’ambito delle attività programmate per l’anno sociale 2019 dall’Unione Exallievi/e di Don Bosco “Stefano Speranza” di Bari, ieri 26 giugno 2019, presso i locali della Direzione dell’Oratorio Centro Giovanile Salesiano “Redentore” di Bari, c’è stato un incontro tra rappresentanti dell’Unione Ex DB di Bari, del Rotary Club sud e dell’’Opera Salesiana di Bari.

In particolare erano presenti il Presidente del Rotary Club Sud Ing. Marco Pellegrini, Don Francesco Preite Direttore dell’’Opera Salesiana di Bari e Massimo Maiorano Presidente dell’Unione Ex DB di Bari. 

In questa occasione, sono state presentate varie iniziative a sostegno e in favore del Quartiere Libertà dove sorge l’Opera Salesiana che, attraverso le diverse realtà esistenti, in particolare l’Oratorio Centro Giovanile, ogni giorno si prodiga per il bene dei ragazzi e per una crescita permanente del senso della “Legalità”, a partire dai più piccoli fino a coinvolgere le famiglie del quartiere.

A conclusione dei lavori, il Presidente Marco Pellegrini del Rotary Club Sud ha consegnato un assegno di 2.000 euro al “Redentore”, per le varie esigenze progettate.

Con il plauso dei presenti, il Presidente dell’Unione Massimo Maiorano e il Direttore del Redentore Don Francesco Preite hanno ringraziato il Rotary Club sud per l'impegno e le attenzioni rivolte alla nostra Comunità del Redentore.

Ci si augura che questa collaborazione possa trovare continuità anche in altre realtà associative della città, per i bisogni dei piccoli del
“Libertà”.

Palese nell'800 - Storia di Massimo Maiorano

0413004
Oggi
Ieri
Mese
da Gen 2010
49
72
1985
413004

IP: 3.226.243.130
21-09-2019 09:00

Abbiamo 186 visitatori e nessun utente online

© 2019 Massimo Maiorano. All Rights Reserved.
Il contenuto pubblicato nel sito www.massimomaiorano.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo portale provengono anche dalla rete o recuperate da quotidiani. Se la loro pubblicazione dovesse violare eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo all'indirizzo tramite contatto email presente sul sito, verranno rimosse immediatamente. Sito in licenza GNU/GPL.