Massimo Maioranoall'Assessore ai Lavori Pubblici Comune di Bari

Ricevo ancora lamentele da parte di cittadini di Palese riguardo al persistere del problema arrecato dalla persistenza della pista ciclabile che si sta completando in zona Menhir.

Si ribadisce ancora una volta la pericolosità per la circolazione stradale, sia veicolare che pedonale, di una struttura posta in prossimità di una curva che restringe ad imbuto un tratto ad alta densità di traffico essendo il percorso per il superamento della barriera rappresentata dai passaggi a livello della ferrovia.

Non si capisce come si è giunti ad una tale determinazione andando a creare l'ormai famoso "imbuto" passando da un ampio viale di scorrimento ad una strettoia che lascia passare a stento le autovetture, figuriamoci poi quando c'è il transito di mezzi pesanti o il pulmino della scuola.

Tutto il traffico va in fibrillazione con grave pericolo per la circolazione stradale. Sarebbe interessante capire, perchè noi poveri cittadini non ci arriviamo, quale mente eccelsa ha previsto e consentito la realizzazione di  tale struttura che, al momento sta procurando solo una serie di disagi alla popolazione di Palese che ne ha già tanti e non era il caso di aggiungergli anche questo.

Palese nell'800 - Storia di Massimo Maiorano

0388404
Oggi
Ieri
Mese
da Gen 2010
49
41
1186
388404

IP: 54.80.188.87
23-10-2018 10:37

Abbiamo 56 visitatori e nessun utente online

© 2018 Massimo Maiorano. All Rights Reserved.
Il contenuto pubblicato nel sito www.massimomaiorano.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo portale provengono anche dalla rete o recuperate da quotidiani. Se la loro pubblicazione dovesse violare eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo all'indirizzo tramite contatto email presente sul sito, verranno rimosse immediatamente. Sito in licenza GNU/GPL.